PRIMAVERA: E’ TEMPO DI DEPURARSI

Nel tempo il nostro corpo accumula dei ‘rifiuti’ che, nel lungo periodo, ne ostacolano il corretto funzionamento e generano affaticamento fisico e mentale.
Per questo motivo è bene, sopratutto nei cambi stagione, effettuare un programma detox dal punto di vista alimentare aiutandiosi con prodotti naturali sottoforma di integratori acquistabili in farmacia.
 Le tossine presenti nell’organismo possono originarsi da elementi di scarto durante il metabolismo fisiologico o dall’ambiente esterno: inquinamento, fumo, alcool.

In linea di principio, il corpo è in grado di filtrare i suoi rifiuti, ma può capitare che se ne accumulino troppi e non riesca a farvi fronte.
Le cure disintossicanti servono a purificarlo e portare nuova energia.
I cibi da evitare per purificarsi sono quelli che impongono un superlavoro al nostro organismo per essere assimilati e producono più tossine di scarto. Sono ad esempio zuccheri raffinati, grassi e oli , alcool, caffeina, prodotti di origine animale: principalmente carni rosse e talvolta prodotti lattiero-caseari.

Gli alimenti o le bevande da includere sono generalmente la frutta e le verdure più ricche d’acqua e fibre, ma povere di zuccheri, e che contengono una quantità significativa di antiossidanti.

I SUPERFOOD

Il superfood è un alimento di origine vegetale con un alto contenuto di antiossidanti, proteine, omega-3, minerali, fibre o altri nutrienti essenziali dai provati effetti benefici per la salute con contenuti eccezionalmente elevati di nutrienti. Sono esempi di superfood:

 tè verde è ricco di antiossidanti,
 mirtilli
 bacche di goji.
Succhi amari a base di tarassaco: tarassaco in particolare è considerato “depurativo” per eccellenza ed è perfetto per la pulizia del fegato. Bere un paio di tazze di tè al tarassaco, disponibile nei negozi di alimenti salutistici, può essere particolarmente benefico per coloro che hanno esagerato con bevande o cibi-spazzatura. 
Tra le spezie vanno citate la curcuma, il rosmarino, il pepe di Cayenna, il cumino e il curry. Meglio evitare caffé, latte e bibite, e optare invece per acqua o succo di mela purificata

INTEGRATORI DETOX

Oltre ai “supercibi” esistono degli integratori naturali che hanno una concentrazione alta di antiossidanti.
Sono ad esempio a base di carciofo e cardo mariano, che aiutano la funzione digestiva ed epatica. Anche la betulla, il finocchio e la pilosella sono utili per incrementare l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Esistono in commercio sciroppi in grado di eliminare le tossine che causano uno stato generale di malessere, affaticamento, sonnolenza, difficoltà di concentrazione e di digestione, ritenzione idrica, aumento dei depositi adiposi e impurità della pelle. Si consiglia di assumerli al cambio di stagione o dopo un eventuale trattamento farmacologico. Sono solitamente a base di liquirizia, cascara, tarassaco, uncaria, echinacea, finocchio, genziana, carciofo, bardana e cardo mariano.

Lascia un commento