Spirometria

Cosa fa il test della spirometria?

La funzione polmonare di una persona può essere valutata in molti modi diversi. La spirometria misura il respiro di un soggetto, aiutando un professionista a comprendere i modelli di respirazione di un paziente. Può essere utilizzato per identificare problemi comuni come: asma, fibrosi polmonare, fibrosi cistica e broncopneumopatia cronica ostruttiva (OPD). I pazienti possono anche usare lo stesso dispositivo per monitorare l’apnea notturna.
Ma la spirometria fa anche parte di una batteria di test che valutano la salute generale di una persona nel tempo.

In cosa consiste il test?

Il test prevede la respirazione attraverso un dispositivo noto come spirometro. Registra il volume d’aria che entra nei polmoni quando una persona inspira e quanta aria esce dai polmoni quando la persona espira. I risultati sono generalmente tracciati su grafici, che sono chiamati spirogrammi.

Che aspetto hanno i risultati?

Un grafico mostra il volume d’aria nel tempo. La parte orizzontale del grafico (asse x) mostra l’ora e l’asse verticale (y) mostra il volume d’aria in litri. Un secondo grafico mostra un ciclo flusso-volume. Qui l’asse orizzontale mostra il volume totale di aria inalata o espirata, e l’asse y mostra la velocità (velocità) del flusso d’aria.

Cosa dovrò fare?

All’inizio del test il farmacista chiede al paziente di fare il respiro più profondo possibile, e poi espirare nello spirometro il più duramente possibile, il più a lungo possibile, per almeno sei secondi. In genere, quando si valutano possibili ostruzioni delle vie aeree superiori, al paziente può essere chiesto di fare alcuni respiri rapidi e successivamente esalazioni rapide (espirazione forzata). Il terzo tipo di respirazione che a volte viene richiesto in un periodo di inspirazione e spegnimento silenzioso. Questo test volume di marea, (volume di marea).

A volte ai pazienti viene chiesto di indossare clip per impedire all’aria di fuoriuscire attraverso il naso. E, naturalmente, l’igiene è molto importante, quindi per ogni paziente vengono utilizzati speciali bocchini sterili.

C'è qualcos'altro che devo sapere?

Affinché il test abbia successo, i pazienti devono cooperare pienamente con il farmacista. È inoltre necessario ripetere i test più di una volta, per garantire che i risultati siano accurati.

Per gli asmatici lievi, la cui respirazione è spesso normale tra un attacco e l’altro, i risultati del test possono mostrare una respirazione normale. Tuttavia, i cambiamenti nella quantità di aria che può essere espulsa durante la respirazione rapida, tra un test e l’altro, possono fornire informazioni sul peggioramento o sul miglioramento delle condizioni di un paziente.

È consigliato tenere nota dei risultati personali tra un test e l’altro.

Servizio di Autoanalisis:

con l’innovativo macchinario Farmascreen di BSI:

  • SEMPLICE basta una goccia di sangue;
  • VELOCE risultati in soli 5 minuti senza prescrizione;
  • AFFIDABILE sicuro come in laboratorio.

Puoi effettuare l’analisi di:

  • Colesterolo, trigliceridi, 
  • pannello lipidico completo HDL LDL e trigliceridi,
  • glucosio emoglobina glicata, emoglobina ematocrito eritrociti
  • acido lattico
  • radicali liberi, acido urico.
  • Test delle urine

Test rapidi :

  • psa,
  • celiachia ferritina microalbuminuria,
  • ovulazione, gravidanza
  • hcg e TSH.